giovedì 19 settembre 2019    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 

Progetto Pasch

Il Liceo Pascoli è stato prescelto fra cinque scuole italiane per fare parte di una rete di scuole di tutto il mondo

 

PASCH TEATRO

Giovedì 24 gennaio 2019 alle ore 11.00 presso il teatro Sala Esse in via del Ghirlandaio, 38 – Firenze.


verrà rappresentata la commedia di Norm Foster “Zwei wie wir” in lingua tedesca. L’iniziativa si
rivolge agli studenti del triennio e si inserisce tra le attività sostenute dal Goethe Institut per le scuo-
le italiane della Rete PASCH.


Al centro della storia vi sono Rudy e Nora, due persone dal carattere e dagli interessi molto diffe -
renti, che si sono amate profondamente, ma che la vita ha anche messo alla prova. Dopo qualche
anno dalla separazione, Rudy e Nora si incontrano casualmente in un bar. E’ l’occasione per riper-
correre le tappe della loro storia con allegria, ironia, tenerezza. Una pièce vivace, dai toni leggeri,
che alterna momenti di ilarità ad altri commoventi, come la critica ha sottolineato “Eine Komödie
so berührend wie komisch, so absurd wie wunderbar, wie das Leben eben.”


Al termine della rappresentazione, prevista per le ore 13.00, gli attori Judith Gorgass e Christoph
Pabst, incontreranno gli studenti e risponderanno alle loro domande. Il costo del biglietto è di € 9


(leggi circolare)

10 ANNI PASCH

10 anni PASCH: tutti insieme a Roma/10 Jahre PASCH, alle zusammen in Rom

26 ottobre 2018: La classe 4BL, accompagnata dalla Prof.ssa Danielle Attardo e dalla Prof.ssa Claire Avison, ha partecipato all’iniziativa romana per i 10 anni PASCH, esperienza entusiasmante!

 

 

Questo il link per la pagina del Goethe Institut relativa all’iniziativa:

https://www.goethe.de/ins/it/it/spr/eng/pas/akt/21435506.html

 

Text/HTML

 

 

Andrea Sarri, ehemaliger Schüler vom Liceo Giovanni Pascoli und europäischer Student

Andrea Sarri, ex alunno del nostro liceo e studente europeo

 

 

Das Goethe-Institut möchte ein europäisches Netzwerk von ehemaligen PASCH-Schülerinnen und –Schülern (Alumni) aufbauen. Dazu organisieren wir vom 31.10. bis zum 4.11.2018 in Brüssel (Belgien) ein Treffen für 25 PASCH-Alumni aus ganz Europa. Aus jedem europäischen Land können 1-2 Personen teilnehmen und der ehemalige Schüler von unserem Liceo, Andrea Sarri wird Italien vertreten. Andrea studiert Deutsch-Italienische Rechtswissenschaften LL.B. (Köln/Università degli Studi di Firenze) und lebt seit September in Köln.

Danke Andrea, wir sind sehr stolz auf dich!

 

Il Goethe Institut vuole creare una rete europea di ex alunne/i delle scuole PASCH e a questo scopo ha organizzato un incontro che si svolgerà Bruxelles dal 31.10 al 4.11.2018., aperto a 25 partecipanti, una o due persone da ogni paese europeo. A rappresentare l’Italia sarà Andrea Sarri, che attualmente frequenta il Corso di Laurea di Studi Giurudici Italo/Tedeschi presso L’università di Colonia (Deutsch-Italienische Rechtswissenschaften LL.B./ (Köln/Università degli Studi di Firenze) e da settembre si è trasferito a Colonia.

  

Diventare ambasciatore della lingua tedesca – all’insegna di questo motto il Goethe-Institut di Bruxelles ha invitato per la prima volta ex studenti PASCH da tutti i paesi europei. 29 ragazzi selezionati da 25 paesi si sono recati nella capitale europea. Per l’Italia ha preso parte Andrea Sarri, studente del Liceo Pascoli di Firenze.”

© Goethe-Institut Italien | Foto: Klaus Dorwarth

 

ANDREA SARRI, 21 ANNI, FIRENZE – ITALIA

 

Tra le 12 candidature italiane è stata scelta quella di Andea Sarri. Come studente del Liceo Giovanni Pascoli di Firenze Andrea ha avuto nel 2015 una borsa di studio PASCH per ragazzi. Oggi studia giurisprudenza. La particolarità è che il suo percorso di studi consiste in una doppia laurea in lingua italiana e tedesca. Dopo due anni presso l’università di Firenze si è trasferito nel 2018 in Germania, per concludere nei prossimi 3 anni i suoi studi a Colonia.

Ecco il link per leggere l’articolo relativo all’iniziativa:


https://www.goethe.de/ins/it/it/spr/eng/pas/akt/21436566.html

 

Andrea Sarri racconta l’incontro Alumni a Bruxelles, 31.10/3.11.2018

Bruxelles

Sono Andrea Sarri, ho 21 anni e vengo da Firenze.

Ho partecipato dal 31.10 al 03.11.2018 al primo "Alumni Treffen" organizzato dal Pasch, in occasione del 10 Anniversario dall'inizio di questo straordinario progetto, che sì è svolto a Bruxelles. L‘obiettivo di questo incontro è stato quello di creare un gruppo di giovani, provenienti da tutta Europa, che potessero diventare "Ambasciatori della lingua tedesca" in collaborazione con il Goethe Institut.

Come ex-studente di una scuola della rete Pasch, il Liceo Pascoli di Firenze, sono stato selezionato per rappresentare l'Italia.

A Bruxelles ho incontrato 28 ragazzi provenienti da 25 stati europei e penso che questo abbia ancora di più reso questa esperienza unica.

Il Goethe Institut di Bruxelles è riuscito a riunire ragazzi provenienti da Paesi così diversi, dall'Islanda a Malta, dal Portogallo alla Moldavia, ed a far sì che ci sentissimo tutti parte di un unico grande gruppo, pur essendo molto diversi per cultura, storia ed interessi.

Ho imparato moltissime cose su culture tanto lontane dalla mia e allo stesso tempo è stato davvero divertente ascoltare cosa pensano all'estero degli Italiani.

Insieme a due esperti di project-management abbiamo lavorato, divisi in gruppi, alla realizzazione di progetti volti alla diffusione della lingua tedesca. Molte sono state le idee e le proposte su cui ci siamo confrontati e che speriamo un giorno possano essere realizzate. Personalmente ho lavorato insieme a Natalie, Martina, Mari e Vadim, provenienti rispettivamente dalla Repubblica Ceca, da Malta, dalla Finlandia e dalla Moldavia, ad un progetto dal titolo " Die fachliche deutsche Schulwoche“: la nostra idea consiste nella creazione di una rete di scuole Pasch che possano offrire annualmente, nell'arco di una settimana, ai propri alunni e anche ad altri studenti provenienti da altre scuole Pasch lezioni, eventi e seminari inerenti alla cultura, alla società ed all'attualità del mondo tedesco.

Ancor più del metodo di sviluppo dei vari progetti, ciò che mi ha coinvolto è stata proprio la fase di ideazione che ci ha permesso di confrontarci, Non sappiamo ancora se Il progetto su cui abbiamo lavorato potrà essere realizzato, ma sicuramente noi Siamo fieri del nostro lavoro.

Oltre a tutte queste attività, molto divertente è stato il "Rally" in giro per Bruxelles, così come molto interessante è stata la visita al "Quartiere UE".

Accompagnati da un esperto abbiamo avuto la possibilità di visitare i luoghi p importanti dell'UE. Personalmente ciò che mi ha affascinato maggiormente è stata la visita al "Parlamentarium", un museo che ripercorre la storia dell'UE, dalle sue origini fino ai giorni
nostri: è stato davvero interessante vedere l'evoluzione delle società e dei costumi nei vari Paesi.

E' stata una bellissima avventura, seppur breve, che mi ha consentito di stringere nuove amicizie con tanti coetanei che spero di poter rincontrare in futuro.

Non posso non ringraziare i responsabili del Goethe Institut di Bruxelles, e particolarmente Anne Speck, che ha reso questo Alumni-Treffen possibile; Klaus Dorwarth, Incaricato della Cooperazione Linguistica e Didattica al Goethe Institut di Roma e la mia Professoressa di tedesco, Brunella Trotti.

Spero in futuro di collaborare ancora con il Goethe Institut e che la rete Pasch possa crescere ancora! Viva il Pasch e le sue iniziative.


 

 

 

 

 

Paschsommer 2018/Borse di studio PASCH, estate 2018  

 

 

PASCH-Sommerkurs in Deutschland 2018/ Borsa di studio di  tre settimane per un campus  internazionale: Rebecca Zani, 4CL: Dresda 08.-28.07.2018;  Rachele Ferrati, 4EL Salem 05-25 agosto 2018

 

"I ricordi di Rebecca Zani e Rachele Ferrati

Fai clic per eseguire il download
RebeccaZaniDresden2018.pptx
14,4 MB
Fai clic per eseguire il download
RebeccaFerrati.ppt
41,5 MB

MINT-Schülerlabor Deutschland 2018: Charina  Mae Magbojos, 4CL (10-20 luglio 2018)Seminario/ laboratorio che unisce la pratica attiva della lingua nel settore scientifico-tecnologico-matematico.

 

 

“il ricordo di Charina Mae Magbojos

 

 

 

MINT Schülerlabor 2018 Bilder.mp4
622,9 MB

 

 

 

 

Text/HTML

Febbraio 2018, 10 anni PASCH

 

Il 9 febbraio 2018 si è svolta a Monaco di Baviera la cerimonia di apertura dei festeggiamenti per i primi 10 anni del progetto PASCH-net. Il nostro Liceo è stato invitato come unico rappresentate dell’Italia e la Dirigente Dott.ssa Elisabetta Bonalumi ha partecipato alla giornata insieme a Presidi, alunni ed ex alunni provenienti da scuole di diversi paesi del mondo.

Qui il link alla pagina della rivista, con il racconto degli interventi, tra i quali quello della nostra Dirigente:

http://www.pasch-net.de/de/mag/21171873.html

 

 ....e di seguito il racconto di alcuni nostri ex alunni che negli anni hanno vinto concorsi con il PASCH:

 

 

leggitutto

 

 

 

GOETHE INSTUTUT

 

 

JUBILEUM PASCH 2018

JUBILEUM PASCH

 

 

 

Il Progetto PASCH -  Schulen: partner der zukunft- compie 10 anni!

Il Liceo G. Pascoli di Firenze sarà a Monaco di Baviera il 9 febbraio p.v. per partecipare alla cerimonia di apertura dei festeggiamenti  in rappresentanza delle scuole PASCH italiane.

 

UN GRANDE ED IMPORTANTE RICONOSCIMENTO AI PROFESSORI E AGLI

STUDENTI CHE HANNO PERMESSO AL NOSTRO LICEO DI RAGGIUNGERE OTTIMI

RISULTATI NELLO STUDIO DELLA LINGUA E DELLA CULTURA TEDESCA

 

maggiori informazioni

 

PASCHSOMMER 2015

 

L’estate PASCH è stata particolarmente stimolante per il nostro Liceo

Andrea Sarri, alunno della V.C, ha ottenuto la borsa di studio per un soggiorno di tre settimane a Francoforte, esperienza che gli ha consentito di migliorare le proprie competenze linguistiche insieme a ragazzi e ragazze provenienti da ogni parte del mondo.

Due docenti, Brunella Trotti, insegnante di tedesco, e Gianna Bartolozzi, insegnate di matematica e fisica, hanno invece partecipato al viaggio-studio organizzato nell’ambito del progetto PASCH dal Goethe Institut di Parigi e Bruxelles.

Finalità del progetto è la possibilità di progettare e sperimentare esperienze didattiche in tandem (lingua tedesca / matematica, informatica, scienze e fisica).
Le visite e gli incontri dell’intenso programma hanno offerto momenti di discussione fra i colleghi degli altri paesi presenti e ci hanno suggerito alcune idee su cui lavorare.
Al momento siamo in fase di realizzazione di una prima Unità Didattica che unisce l’uso del tedesco a un esperimento di fisica.

 

Bericht di Andrea Sarri  | Nota sulla settimana di studio

 

Unser Zukunftsland – Il nostro futuro

CONCORSO PASCH-GOETHE INSTITUT- EXPO 2015

 

Le alunne e gli alunni di Tedesco delle classi 3 B e 3 G linguistico hanno partecipato al concorso PASCH - GOETHE INSTITUT  - EXPO 2015 con questo divertente video su alimentazione intelligente e energia alternativa.

 

Lettera

Lettera del Goethe Institut Mailand, 6.5.2015:

Liebe Deutschlehrerinnen und Deutschlehrer,

die Gewinnerklasse des ersten Platzes unseres Wettbewerbs „Mission Planet Erde“ haben wir Ihnen bereits bekannt gegeben.
Allerdings wollen wir angesichts der vielen tollen Projekte nicht nur einen Gewinner prämieren, sondern allen Klassen, die in der engeren Auswahl waren, einen Platz vergeben.

Die nachfolgenden Plätze belegen:

Platz 2: „Nachhaltige Ernährung in der Schule“ - 4. Klasse des Liceo Scientifico „Sereni“ aus Luino,
punktgleich zusammen mit
„Essgewohnheiten und Lebensstil eines Jugendlichen“ – 4. Klasse des ITAS Giulio Natta aus
Mailand
Platz 3: „Mangiare meglio per crescere sani” – 2. Klasse des Istituto comprensivo Folgaria Lavarone
Luserna aus Folgaria
Platz 4: Comunità sostenibili – Nachhaltige Gesellschaft – 3. Klasse, des Liceo G.Pascoli aus Florenz
Platz 5: La nostra ecosostenibilità – Unser Umweltschutz – 3. und 4. Klasse des ITE e LL Domenico
Romanazzi aus Bari

Herzlichen Glückwunsch! Ihre Projekte befanden sich unter den Top 5 aller 55 Einsendungen. Als Anerkennung wird jeder Schüler einen Sachpreis erhalten und der belegte Platz wird in der Urkunde aufgeführt. Leider konnte es nur einen ersten Platz geben, doch wir hoffen, das Wissen, unter so vielen Teilnehmern einen der vorderen Plätze belegt zu haben, ist Ihren Schülern eine Motivation, weiter mit so viel Engagement und Freude Deutsch zu lernen.
Vielen Dank noch einmal für die Kreativität, Zeit und Mühe, die Sie und ihre Klassen in die Projekte gesteckt haben – es sind wirklich tolle Ergebnisse heraus gekommen, die wir auch veröffentlichen möchten.


Gentili Docenti,

già vi abbiamo comunicato la classe vincitrice del concorso Missione Pianta Terra, ma visti i tanti ottimi progetti desideriamo premiare anche tutte le classi che si sono conquistate un posto nella rosa dei 6 finalisti.
Ecco la classifica degli altri 5 posti:
al 2. posto „Nachhaltige Ernährung in der Schule-Alimentazione sostenibile a scuola“ classe 4. del Liceo Scientifico „Sereni“ di Luino,
a parità di merito con
„Essgewohnheiten und Lebensstil eines Jugendlichen-Abitudini alimentari e stile di vita di un adolescente“ – classe 4. Dell’ITAS Giulio Natta di
Milano
al 3. posto „ Besser essen, um gesund zu wachsen -Mangiare meglio per crescere sani” classe 2. Dell’Istituto comprensivo Folgaria Lavarone Luserna di Folgaria (TN)

al 4. posto “Nachhaltige Gesellschaft- Comunità sostenibili “ classe 3. del Liceo G.Pascoli di Firenze

al 5. posto „Unser Umweltschutz -La nostra ecosostenibilità „ classi 3. e 4. Dell‘ITE e LL Domenico
Romanazzi di Bari

Congratulazioni! I vostri progetti si sono piazzati ai primi 5 posti tra i 55 progetti totali inviatici. In segno di riconoscimento ogni alunno e alunna riceverà un premio e il posto conquistato verrà celebrato in un attestato individuale. Speriamo che pur non avendo vinto il primo posto, sapere di avere raggiunto uno dei posti in cima alla classifica tra tanti partecipanti , possa essere una motivazione a continuare a imparare il tedesco con gioia e impegno.
Grazie ancora per la creatività, il tempo e l’energia che voi e le vostre classi avete investito nel progetto, avete raggiunto davvero ottimi risultati!

Cordiali saluti

Adrian Lewerken

Notizie
-

Nachhaltige Gesellachaft

Il progetto del gruppo di tedesco della III.A/L si è classificato al IV. posto nell'ambito del concorso "Projekt Planet Erde"

 maggiori informazioni ...
-

Assegnate le Borse di Studio PASCH 2015

 maggiori informazioni ...
-

Borsa di studio relativa al progetto „giornalino online PASCH Global“

 maggiori informazioni ...
Mission Planet Erde

Projekt "Mission Planet Erde"

 

Quest'anno Il nostro Liceo partecipa al progetto del Goethe Institut "Mission Planet Erde", collegato all'EXPO2015.


Il gruppo di tedesco della classe III.A ha prodotto un PPT che racconta il progetto interno alla nostra scuola "Comunità Sostenibili" e illustra le buone pratiche da attivare anche nella quotidianità per tutelare l'ambiente che ci circonda.


Ha prodotto inoltre delle borse di stoffa, cui è stato applicato il logo della foto, ideato dal gruppo e disegnato da Elena Aschieri. Le borse sono state donate ai bambini della classe V.A della scuola elementare Giovanni Boccaccio durante l' incontro del 13 marzo, previsto a conclusione del progetto Comunità Scolastiche Sostenibili.




In diesem Schuljahr nimmt unsere Schule an der Initiative "Mission Planet Erde" vom Goethe Institut/Expo 2015 teil.

Die SchülerInnen der Klasse III.A haben sich aktiv mit dem Thema "Nachhaltigkeit" beschäftigt und haben eine PowerPoint Präsentation realisiert, die von dem Projekt COMUNITÀ SCOLASTICHE SOSTENIBILI, das seit einigen Jahren in unserer Schule läuft, erzählt.

Sie haben auch Stofftaschen realisiert und ein Logo entworfen. Die Kinder einer Grundschule haben die Stofftaschen bekommen; sie können die Taschen für ihr Pausenbrot, und für Sachen, die sie in der Schule brauchen, verwenden.

Borse di studio Pasch

Gentili Presidi, care colleghe e referenti PASCH,
 
anche quest’anno il Goethe-Institut mette a disposizione a studenti meritevoli borse di studio della durata di tre settimane per soggiorni estivi in Germania di un valore di € 3.750 ciascuna.
Ricordo che disponiamo di 6 borse di studio da assegnare a 5 scuole. Pertanto abbiamo dovuto decidere a quale scuola e in base a quale merito assegnare una borsa di studio in più. Il criterio della nostra scelta è stato quest’anno l’evoluzione del numero degli studenti di tedesco presso i vostri Istituti. Dai dati che ci avete fornito recentemente emerge il seguente quadro. La percentuale indica la variazione tra l’a.s. 2013-14 e quello precedente:
 
ITC e Liceo Ling. V. Arangio Ruiz, Roma + 27,7%
Liceo G. Pascoli, Firenze + 11,6%
Liceo Ginnasio Petrarca, Trieste +   7,8%
ITT Marco Polo, Palermo -    3,6%
ITST Artemisia Gentileschi, Milano-    5,1%
 
Riteniamo giusto premiare l’incremento eccezionale del 27,7% raggiunto presso l’Istituto di Roma.
Vincitore della borsa di studio supplementare del 2014 è quindi l’ITC e Liceo Linguistico Vincenzo Arangio Ruiz. Ci complimentiamo con la docente Anna Maria Curci e la Preside Maria Grazia Lancellotti. Un grazie di cuore anche ai docenti Francesca Biagini di Firenze e Adriana Sulli di Trieste. C
on il sostegno dei loro Presidi, Elisabetta Bonalumi e Donatella Bigotti, hanno saputo incrementare anche loro in modo rispettabile il numero degli studenti di tedesco. Vi chiedo di trasmettere il nostro ringraziamento a tutte le colleghe della vostra sezione tedesca.   
 
A breve vi invierò tutte le informazioni più dettagliate riguardo le borse di studio di quest’estate.
 
Un cordiale saluto e a presto.
 
Klaus Dorwarth